fbpx

Lasko Family è un incontro di persone, progetti e avventure. Gli amici di Lasko prendono qualcosa di noi e ci lasciano qualcosa di loro: racconti, ricordi, immagini, emozioni e la voglia di conoscersi meglio.

Chi: Alice Russolo

Data di nascita: 1986

Città: Trento, IT

Lavoro: Fotografa & Video/Dronemaker

Dove la puoi trovare:

Attraverso dei semplici nodi su un cordino, si può creare un braccialetto, che poi sarà tuo compagno di avventure per molto tempo.

La prima volta che ho visto un “LASKO” ero ad una festa del golf organizzata dagli amici di SurfToLive a Garda.
C’erano due ragazze che con movimenti veloci e sicuri prendevano misure, chiudevano nodini, stringevano dei fili con l’uncinetto, mettevano delle fibbie. Attorno a loro tante persone curiose, e loro, sorridenti, cercavano di creare i braccialetti nel minor tempo possibile.

Sono sempre stata attratta dalla manualità delle persone, dall’abilità di sapere creare qualcosa con le proprie mani. Attraverso dei semplici nodi su un cordino, si può creare un braccialetto, che poi sarà tuo compagno di avventure per molto tempo. Sì, per molto tempo. Il mio primo Lasko preso alla festa del golf lo ho ancora al polso e saranno passati ormai 7 anni. La mia pelle porta i segni della sua presenza.

Quante avventure insieme! Mi affeziono molto ad alcune cose. Le sento parte di me e della mia personalità. Per il mio Lasko blu dal cordino di chiusura arancione è stato così.

Un giorno tre anni fa si è rotto giocando a beach volley: ho riesumato ogni ricordo di quella sera a Garda, per cercare di capire come Ale chiudeva i suoi Lasketti, e, più o meno elegantemente, ho riportato in vita, al mio polso, il mio Lasko blu, con una nuova chiusura bordeaux.

Una mia grande passione è la montagna. La condivido con Marco, il mio ragazzo, guida alpina. Siamo legati ai capi di una corda chiusa da due nodi. Usiamo del kevlar per alloggiarci alle soste. Può sembrare forse un pensiero forzato, ma questa somiglianza e similitudine di materiale mi fa apprezzare ancora di più avere al polso un Lasko, un cordino in paracord, chiuso da due nodi.

Ale mi ha chiesto tempo fa di riassumere la mia esperienza e le mie avventure con Lasko.

Il riassunto è molto semplice: è sempre con me, e non lo tolgo mai!

Iscriviti alla newsletter

Scriviamo alla Family novità, offerte e pensieri che diventano boccate di aria fresca.